domenica 26 gennaio 2014

ALV... in Red!







Dopo aver consultato le stelle in compagnia di Paolo Fox e dopo aver scoperto che avrò Saturno contro, Marte in opposizione e la Luna storta, ho deciso di togliere i miei sogni dal cassetto e di metterli nel freezer, perché ho come l’impressione che i tempi si allungheranno di parecchio! :-)
Ma da un cassetto della mia cabina armadio ho tolto anche (con intento assai diverso dal congelamento, bensì per colorare un po’queste giornate grigie e richiamare il sole a fare il suo dovere) la mia nuova borsa ALV by Alviero Martini.
Realizzata nella stampa Urban, in cui il timbro ALV in color tabacco su fondo beige sabbia è ripetuto ordinatamente in tre dimensioni diverse, questa borsa è in un tessuto resistente con profili e bande laterali in pelle color rosso e manico rigido (a cui poi io ho aggiunto una catena dorata, che mi consente di portarla comodamente anche a tracolla).
Di ALV Andare Lontano Viaggiando avevo già raccontato in questo post
e dovete sapere che ogni volta che faccio un giro in show-room da Alviero, mi scatta una specie di colpo di fulmine seriale, per cui anche questa volta non ho potuto rinunciare a portare a casa oltre alla borsa, il portafoglio abbinato e la cintura, quest’ultima sempre in rosso ma stampa Passport.
Lasciandomi guidare dai colori della borsa ho poi creato il mio look nei toni del rosso, marrone, fango e beige e…
attenzione attenzione…
ta daaaaa
sono riuscita a far spuntare anche il sole! ;-)











Bag, Wallet, Belt: ALV Andare Lontano Viaggiando by Alviero Martini
Sweater: Moschino Love
Pants: JDC Milano
Shoes: Gianni Marra
Hat: Colours & Beauty

sabato 18 gennaio 2014

Foggy Lady





Foschia, aria umida intorno, rumori affievoliti, tutto sembra assumere un ritmo più lento.
Tanto ricca di fascino, quanto deleteria per la messa in piega,
la nebbia 
avvolge e nasconde le cose sotto un velo di mistero, inventa paesaggi sfocati e quasi irreali, invita all’intimità.
Io ci ho giocato un po’, confondendomi  nella coltre bianca grazie a un cappottino e un cappellino candidi, per poi riemergere con la combinazione blue&black del mio look.
Leit motiv dell’outfit, un tripudio di cuori. Quelli della collana, quello formato dal gioco delle linee sul maglioncino e quello sulla tasca dei pantaloni in velluto.
Perché in fondo (ma molto in fondo J) la nebbia ha anche un non so che di romantico.











Coat: Guess
Sweater: Moschino Love
Pants: Moschino Love
Shoes: Alberto Venturini
Hat: Colours & Beauty
Necklace: Marika

domenica 12 gennaio 2014

IN THE PARK(A)








Con voi sarò sincera.
Quando nella letterina a Babbo Natale ho espresso il desiderio di passare un inverno al caldo, io mi immaginavo una vacanza ai Tropici, tra spiagge incontaminate, incantevole barriera corallina e mare dalle mille sfumature di blu.
E invece sotto l’albero ho trovato tutt’altro genere di regalo. Caldo è caldo, per carità…ma già solamente il nome pare ricordare più la steppa russa che il mare e il sole delle Maldive!
Ma si sa, a Parka donato non si guarda in tasca.
E così ho inaugurato orgogliosa il mio regalo per una passeggiata al parco, non appena ha fatto capolino un raggio di sole.
Oversize, con cappuccio, tasconi, coulisse, pelliccia interna e colore verde militare: il mio parka ha una versione piuttosto classica, ma ormai la maggior parte dei fashion designer l’ha rivisto e declinato in vari modelli, forme, colori e tessuti. Mi piace molto perché è uno di quei capi che oltre a essere cool e di tendenza, porta con sé una storia e certe peculiarità, che lo rendono un capospalla intramontabile. E’ capace di fare l’occhiolino alle mode, ma allo stesso tempo di superarle. Inoltre lo trovo molto versatile: adatto non soltanto a look casual e sportivi, ma anche glam, rock e chic, se abbinato ai giusti accessori.

Poichè lo stile militare continua a sedurmi stagione dopo stagione, io ho deciso di abbinarlo a pantaloni cargo e a un paio di stivali in stampa mimetica. Ho aggiunto poi un tocco felino al look: il maglione su cui trionfa, quasi a voler rubare il posto al vero Re della foresta, un simpatico tigrotto con la corona; il bracciale con la tigre; l’anello con la pantera; e il cappello impreziosito da un tenero gattino.

Come si dice? Chi sberluccica a Capodanno, sberluccica tutto l’anno: ecco allora che la borsa in paillettes color bronzo è perfetta per completare l’outfit!

Insomma, per questa volta purtroppo niente vacanza ai Tropici…però in compenso ho appuntato sul parka una spilla (si tratta di quelle comode spille con la calamita, avete presente?) che ricorda una stella marina…
e il mare mi sembra già meno lontano! ;-)







Parka: Associazione Fabbri Fiorentini
Pants: JDC Milano
Sweater: JDC Milano
Boots: Strategia Shoes
Bag: Olga&Oliver

martedì 7 gennaio 2014

AUGURI... in GOLD!!!

Che, so’ finite le feste??? ^.^
Con la mia proverbiale puntualità (!!!), in compagnia di Mr Ice, vi auguro un brillante anno nuovo!

Che possa essere foriero di belle emozioni e di…affari d’oro! Un po’ come il mio look. Perché se le quotazioni dell’incontrastato re dei metalli preziosi salgono, io mi adeguo con uno stile dorato al punto giusto!
E per quest’anno, al diavolo le liste dei buoni propositi!
Che tutto questo oro possa essere di buon auspicio, come una polverina magica, per avere il coraggio e anche un pizzico di fortuna, per realizzare i miei sogni e inseguire la mia felicità.
Ed è quello che auguro anche a voi.












Dress: Flavio Castellani
Shoes: Gucci
Watch: Roberto Cavalli
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...